VENERDI 22 NOVEMBRE ORE 10 - PRESIDIO DAVANTI AL TRIBUNALE DI PADOVA

Padova -

QUANDO SI E' LESI NEI PROPRI DIRITTI  LOTTARE  E' UN DIRITTO,  E' UN DOVERE... NON UN REATO DI LESA MAESTA'

VENERDI 22 NOVEMBRE    ORE 10.

PRESIDIO DAVANTI AL TRIBUNALE DI PADOVA

Venerdì 22 novembre si celebra il  processo contro U.S.B, intentato dalla proprietà della Casa di Cura Policlinico Abano Terme.

Nella primavera del 2012  U.S.B. ha dato voce alle denunce dei lavoratori,  medici ed infermieri,  della Casa di Cura Policlinico Abano Terme, che chiedevano condizioni di lavoro sicure e di qualità sia per loro che per gli utenti. La cronica carenza di personale costringeva i lavoratori della Casa di Cura a svolgere mansioni “non appropriate” e contemporaneamente la Dirigenza si negava al confronto sindacale, scegliendo invece di  adire le vie legali e denunciare U.S.B. per diffamazione, con la richiesta di 350.000 euro di risarcimento. Nel frattempo si procedeva  a licenziare medici e infermieri che sostenevano l'iniziativa di U.S.B, ricorrendo a motivazioni infondate e di copertura; questa vertenza si è conclusa con il patteggiamento e il risarcimento ai lavoratori.

E’ rimasta aperta la vertenza  tra U.S.B. e la Casa di Cura Policlinico di Abano Terme.

L’azione promossa da parte della Casa di Cura Policlinico di Abano Terme contro l'Unione Sindacale di Base si inserisce in  un  clima di repressione della lotta sindacale: si usano i Tribunali sperando di intimorire e piegare chi si organizza e combatte in difesa del posto di lavoro, della dignità e dei diritti dei lavoratori, per la qualità dei servizi e per le  libertà sindacali, principi  sanciti dallo Statuto dei lavoratori  e dalla nostra Costituzione.

Nel nostro Paese sono sempre più forti i tentativi di cancellare questi principi,  con la pretesa  di portare nei Tribunali  le lotte sociali e sindacali in nome dell’ordine pubblico.

Sotto il silenzio complice e servile di tanti si consumano i drammi della perdita del posto di lavoro, della riduzione degli stipendi e le lotte dei lavoratori vengono represse nelle piazze, all’interno dei posti di lavoro con licenziamenti mirati (la vicenda dei tre delegati Fiom alla Fiat di Melfi, dei lavoratori della logistica, dei nostri delegati all’ILVA di Taranto e alla ex Iveco di Torino, alcuni esempi).

L’Unione Sindacale di Base sarà presente all’udienza in Tribunale a Padova per dare giustizia e dignità alla lotta sindacale fatta alla Casa di Cura Policlinico di Abano Terme e per dare voce ai diritti dei cittadini e dei lavoratori.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni