TENTATIVO DI CONCILIAZIONE: SOSPESO LO STATO DI AGITAZIONE ALL'IPAB VICENZA

Vicenza -

Oggi 26 marzo 2014 si è tenuto presso la Prefettura di Vicenza il  tentativo di conciliazione fra U.S.B. e Ipab Vicenza per trovare una soluzione alla paventata possibilita' di esternalizzare alla Ipark srl i due reparti Giardini 1 e Reparto 2.

Durante il confronto il Commissario ha chiarito le innegabili difficoltà economiche dell’Ente evidenziando contemporaneamente che sono in corso alcune iniziative, tra cui la revisione degli appalti in vigore per poter effettuare recuperi economici e un possibile accordo con il Comune di Vicenza a favore degli ospiti soggetti a ISEE per  accedere all’Ipab con retta agevolata.

Il Commissario si e' impegnato  a verificare, entro la fine del mese di aprile e sulla base dei primi dati di bilancio 2014, il progetto di esternalizzazione oggetto della contestazione.

Nel caso la verifica desse esisto  negativo, il Commissario ha chiarito  che la prevista progettualita' verra' avviata a far data dal  1 luglio 2014.

 Sulla base delle risultanze dell'incontro, pur consapevoli che la partita e' tutta aperta, U.S.B., sentiti i lavoratori, ha deciso di sospendere  lo stato di agitazione sindacale in attesa degli esiti della verifica.

U.S.B. con i lavoratori seguira' il percorso indicato, tenendo alta l'attenzione sulle richieste presentate:  mantenere e salvaguardare la qualita' dei servizi pubblici e contemporaneamente porre  attenzione ai bisogni dei lavoratori.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni