LE MANI SULLA SANITA' VENETA E PADOVANA.

ULSS 17 ASSALTO DEI PRIVATI AL LAVORO, NON SI ASSUME E SI ESTERNALIZZA ANCORA AI PRIVATI LAVORO SANITARIO E DI SERVIZIO.

Padova -

LA DIREZIONE DELLA ULSS 17, quella del trasferimento in fretta e furia in una struttura ancora in completamento, quella più preoccupata delle informazioni su FACEBOOK che della pioggia dentro il complesso, quella che ha avvallato lo svuotamento dei servizi territoriali con la chiusura dei consultori e delle guardie mediche pediatriche, creando grossi problemi ai punti di primo soccorso, quella che non assume creando grossi problemi di sovraccarico di lavoro al personale ora ha deciso di:


METTERE TUTTI OSS PRIVATI DENTRO IL CENTRO DI RIABILITAZIONE DI CONSELVE.

SI INIZIA A REGALARE AI PRIVATI UN CENTRO DI ECCELLENZA RENUMERATIVO.

DECIDE DI ESTERNALIZZARE IL SERVIZIO DEI TRASPORTI INTERNI, DOPO AVER COSTRETTO POCHI OSS A SVOLGERE IL LAVORO IN UN OSPEDALE DALLE DIMENSIONI E DAGLI SPAZI ESAGERATI.

FA ENTRARE PERSONALE SANITARIO PRIVATO ( INTERE EQUIPE) NELLE SALE OPERATORIRE, CENTRI DI ALTA SPECIALIZZAZIONE E ATTIVITA' CENTRALE IN UN OSPEDALE;

SI GETTANO LE BASI PER ULTERIORI ESTERNALIZZAZIONI CHE POTRANNO' TOCCARE TUTTI I SERVIZI ( ANCHE GRAZIE ALLA RIFORMA MADIA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE).

USB E' ASSOLUTAMENTE CONTRARIA, ORA COME NEL PASSATO AD OGNI FORMA DI PRIVATIZZAZIONE CHE RISULTA ESSERE SOLO UN FAVORE A CHI VENDE SERVIZI.

A RISCHIO NON SOLO CHI E' NELLE GRADUATORIE E NON VERRA' ASSUNTO, MA IL RISCHIO E ANCHE SI APRA LA PORTA A PRIVATIZZAIONE ANCHE DEI LAVORATORI DI GRAN PARTE DELLA ULSS 17.

USEREMO OGNI FORMA DI LOTTA E MOBILITAZIONE A CUI INVITIAMO LAVORATORI E CITTADINI (CHE RISCHIANO DI VEDER DIMINUIRE LA QUALITA' DEI SERVIZI) COMPRESO LA PROCLAMAZIONE DELLA STATO DI AGITAZIONE E DELLO SCIOPERO PER DIRE NO E SCONGIURARE UNA CATASTROFE DA NOI PURTROPPPO GIA' ANNUNCIATA. INVITIAMO LE ALTRE OO.SS. E la RSU a SCENDERE IL CAMPO PER LA LOTTA COMUNE.

CONTATTATECI PER ULTERIORI INFORMAZIONI PARTECIPA' ALLA LOTTA PER DIFENDERE I POSTI DI LAVORO, LA PROFESSIONALITA' E UNA SANITA' PUBBLICA DI QUALITA'.


Luigino Sieve RSU 349 539 8810

Tiziana Tassetto RSU 338 570 2515

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni