LA CRISI FINISCE DOVE COMINCIA IL CONFLITTO

Este -

Il 26 febbraio in delegazione con i lavoratori e le lavoratrici USB Santa Tecla di Este, abbiamo portato la nostra solidarietà al presidio degli operai di Eletrolux di Susegana. Ci siamo scambiati documenti, parlato delle nostre esperienze e commentato la situazione. La necessità di aprire una discussione dal basso come lavoratori, di confrontarci e sostenerci a vicenda è stata riconosciuta come l’unica strada possibile. Gli operai di Susegana come noi hanno scelto la lotta. Sono riusciti a non farsi dividere dalle burocrazie dei sindacati confederali, stanno continuando il presidio e i blocchi nonostante i mal di pancia dei loro territoriali.

Le problematiche generali legate alla mancanza di una politica di sistema, a un tasso di disoccupazione letale e alla distruzione delle condizioni contrattuali stanno ipotecando il futuro di tutti, lavoratori pubblici e privati, nessuno escluso, a prescindere dall'azienda di appartenenza.

Noi lavoratori abbiamo pagato un prezzo altissimo alla crisi degli ultimi anni e ci troviamo a un punto di non ritorno. Per questo è necessario allargare i nostri orizzonti partendo dal fatto che essere solidali oggi è un bisogno impellente, il miglior modo per avere un'assicurazione sul nostro futuro.

Lo sgombero forzato del presidio di Artoni è una ulteriore conferma di come  anche questo governo  ha intenzione di affrontare il dramma dei licenziamenti, delle delocalizzazioni o degli esuberi come li chiamano loro! Non indietreggeremo difenderemo il lavoro ma anche la dignità e i nostri diritti. 

L’UNICA RISPOSTA ALLA REPRESSIONE E’ LA LOTTA E LA SOLIDARIETA’! UNITI SI VINCE!

7 MARZO ASSEMBLEA IN PROVINCIA PADOVA ORE 17 sui “MOTIVI DI UNA SCELTA NEL CAMBIARE SINDACATO”

8 MARZO DI LOTTA AL PRESIDIO SANTA TECLA A ESTE!

MERCOLEDI’ 12 MARZO ALLE ORE 15 ASSEMBLEA PUBBLICA PRESSO AZIENDA OSPEDALIERA PADOVA

14 MARZO MANIFESTAZIONE NAZIONALE A ROMA CONTRO LA SPENDING REVIEW!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni