I LAVORATORI COMUNALI.......INCONTRANO MONET !!! VENERDI' 21 FEBBRAIO ORE 17,00 PRESIDIO DAVANTI ALLA BASILICA PALLADIANA

Vicenza -

Saremo davanti alla  Mostra e non contro la Mostra!!.

Saremo  in piazza  per far conoscere e manifestare la nostra contrarietà alla decisione della Dirigenza del Comune di Vicenza  di imporre a tutti i dipendenti del Comune di Vicenza  la restituzione  di parte del salario accessorio percepito in virtù della sottoscrizione di CCDI dal 2004 al 2009.

Per i lavoratori si tratta di migliaia di euro; un parte di salario corrisposta a fronte di prestazioni per la realizzazioni di  progetti  che, pur in carenza di personale, hanno prodotto migliore qualità e quantità di servizi  ai cittadini (progettualità straordinarie per asili, musei, sicurezza sulla strada, front office)..

A Vicenza la risposta e la mobilitazione è stata immediata e non si ferma.

U.S.B.,  respinge   la richiesta  di restituire i  compensi percepiti per il lavoro svolto e i tagli che vanno a penalizzare i già miseri salari dei dipendenti pubblici.  

SOLO ORGANIZZANDO UN FRONTE UNITO DEI LAVORATORI SI PUO’ RESISTERE AL VIOLENTO ATTACCO, DEL GOVERNO LIBERISTA,  AI DIRITTI  E AI BENI PUBBLICI..

A partire dal presidio  di  venerdì 21 febbraio p.v.PREPARIAMO LA GIORNATA DI LOTTA DEL PROSSIMO 14 MARZO CONTRO LA SPENDING REVIEW, CONTRO I PATTI DI STABILITA’ PER I RINNOVI DEI CCNL CHE RESTITUISCANO DIGNITA’ E SALARIO AI LAVORATORI.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni