GIORNATA DI MOBILITAZIONE GENERALE PER LA SANITA' PUBBLICA

Padova -

 

18 ottobre sciopero generale! Scioperare!

Per il rinnovo dei contratti, per la sanità pubblica!

Un attacco al diritto alla salute per i cittadini e al personale sanitario che continua.

Chiudono Ospedali o li trasformano in case di ricovero, vedi PIOVE DI SACCO, chiudono REPARTI E SERVIZI PUBBLICI in tutte le ASL padovanee della regione, per favorire privati, sanità integrativa e assicurazioni.

60000 posti letto tagliati in 13 anni in tutta Italia e calcoli statistici vorrebbero oltre 48.000 lavoratori/ici in esubero a seguito della spending review, mentre progettano nuove faraoniche strutture come l'ospedale di PADOVA, con FALLIMENTARI PROGETTI di FINANZA, che fanno gola alle mafie edilizie del paese.

Nei nostri luoghi di lavoro le condizioni sono inaccettabili: salti turno di riposo, aumento dei carichi di lavoro, degli infortuni, lavoro in serale con lo stesso personale che riduce il servizio giornaliero.

Hanno introdotto la mobilità ed i licenziamenti per motivi di servizio.

Sul fronte salario i nostri contratti sono bloccati dal 2009, il potere di acquisto è fermo al 1990, con lo stipendio non si arriva alla terza settimana , il rinnovo dei contratti è fermo fino a tutto il 2014.

 L'attacco e lo smantellamento del Servizio Sanitario Nazionale è feroce, ogni giorno vengono esternalizzati servizi ai privati,  reso tutti molto precari e  appaltato interi reparti, con notevole diminuzione della qualità dell’assistenza.

 HANNO DICHIARATO GUERRA ALLA SANITA' PUBBLICA.

 Si vuole  trasformare la sanità da bene comune a fonte di profitto sicuro, anche  grazie alla complicità di  quei sindacati che hanno barattato i nostri diritti per posti di privilegi.

 MERCOLEDI 9 OTTOBRE GIORNATA DI MOBILITAZIONE GENERALE PER LA SANITA' PUBBLICA

PRESIDIO in AZIENDA OSPEDALIERA PADOVA ore 12,30/15,00

 LAVORATORI ED UTENTI UNIAMOCI

 PER DIFENDERE I NOSTRI DIRITTI.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni