Dichiarato lo stato di agitazione sindacale alla ULSS 6

Vicenza -

U.S.B. ha dichiarato lo stato di agitazione sindacale  alla ULSS 6 e contemporaneamente ha chiesto al Prefetto di Vicenza  l’incontro  di conciliazione e raffreddamento previsto dalla Legge.

 L’azione sindacale trova ragione per la difficile  situazione nella quale si sono venuti a trovare gli autisti del SUEM dell’ospedale S.Bortolo,   ai quali  è stato modificato l’orario di lavoro e  la già programmata organizzazione di servizio per il mese di maggio, dal  19  al 31.

 La Direzione dell’ULSS 6 ha assunto  la decisione senza che  i lavoratori ne fossero stati preventivamente informati; tale situazione ha creato un clima di preoccupazione e di contrarietà. 

                          

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni