14 MAGGIO NOI PROTESTIAMO

Vicenza -

PROTESTIAMO perché 3 milioni di lavoratori pubblici hanno  il contratto bloccato dal 2009, con il rischio che il blocco continui fino al 2020. Il Governo Renzi “ricompensa”  con 80 euro, quando i mancati  rinnovi contrattuali ha fatto perdere ai lavoratori  migliaia di  euro;

PROTESTIAMO perché il blocco della assunzioni nel Pubblico Impiego contribuisce all’aumento della disoccupazione e si avvale di lavoratori precari, sottopagati e senza futuro;

PROTESTIAMO perché il Governo minaccia la chiusura e l’accorpamento di Enti Pubblici  per promuovere  la privatizzazione dei servizi;

PROTESTIAMO perché la spending review è tutta sulle spalle dei lavoratori e si esprime con meno servizi e maggiori spese.

VOGLIAMO LAVORO, REDDITO, FINE DELLE LOBBIES E DEI MANAGER SUPER PAGATI.  

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni